SE NON SI PUO' PREVENIRE SI PUO' CURARE

Se non si può prevenire si può curare

Quando si pratica sport in casa o all’aria aperta bisogna prevenire qualsiasi tipo di trauma attraverso un comportamento responsabile.
Gli incidenti possono capitare sia allo sportivo agonista ma anche ai classici “sportivi della domenica” che distrattamente possono causarsi dei seri traumi.
In tal caso è importante rivolgersi ad una struttura adeguata ed altamente specializzata come quella del Policlinico Gemelli di Roma che conta un ottimo reparto traumatologia dello sport e chirurgia del ginocchio.
L’Unità Operativa di cui vi voglio parlare oggi  si delinea come un dipartimento medico-chirurgico focalizzato nel trattamento delle patologie traumatiche dello sportivo e di quelle degenerative a carico dell’articolazione del ginocchio.
Tale Unità è Specializzata nell’uso delle  piu’ moderne tecniche di chirurgia:
• Artroscopia che presenta una minima invasività abbinata a grande sicurezza ed efficacia.
• Protesi articolari (monocompartimentali e totali del ginocchio)

 Aperto nel 2019, all’interno della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS di Roma, nel centro vengono eseguiti interventi di alta specializzazione incentrate sulle patologie dello sportivo e sulla chirurgia del ginocchio.
L’attività clinica e chirurgica è eseguita sia in regime convenzionato con il SSN che in regime privato.
A dirigere l’unità è il dottor Ezio Adriani, che da anni si occupa della Traumatologia dello Sport e della Chirurgia del Ginocchio. “L’esigenza che esiste sul territorio nazionale e in particolare a Roma, dove sono presenti molti circoli sportivi- spiega Adriani all’agenzia Dire- è quella di creare e avere a disposizione un centro ultra specializzato dedicato allo sportivo, che permetta a questo paziente di avere una via privilegiata, superando le naturali barriere di un pronto soccorso cittadino”.
Nel centro vengono eseguiti interventi sul ginocchio di alta specializzazione come protesi monocompartimentali, totali , protesi di revisione e interventi di osteotomia e trapianto di menisco da donatore.
E’ inoltre specializzato in diverse tecniche chirurgiche :
• chirurgia mininvasiva
• chirurgia artroscopica
• chirurgia protesica ginocchio
• riparazione menisco ,legamenti
• ripristino stabilità ginocchio
• cellule mesenchimali per la rigenerazione cartilaginea
• ortobiologia
• prp
• rapida ripresa
• infiltrazioni ialuronico
La filosofia del centro è: Preservation joint preservazione dell’articolazione attuata attraverso un insieme di procedure chirurgiche e non, che migliorano la funzionalità articolare e rallentano o bloccano la degenerazione cartilaginea .
Questo approccio che si avvale anche dell’ORTOBIOLOGIA(scienza che si pone l’obiettivo di sviluppare nuove terapie per promuovere la riparazione dei tessuti dell’apparato muscolo-scheletrico) permette di procrastinare interventi chirurgici di artroprotesi, nel caso di pazienti giovani ;o di evitarli , nel caso di pazienti in cui a causa delle comorbidità, non è possibile effettuarlo.
I principali strumenti messi a disposizione dell’ortopedico dall’ortobiologia sono:

• Acido Ialuronico (viscosupplementazione).

• Prodotti autologhi del sangue con o senza leucociti (LR-PRP o LP-PRP).

• Terapie cellulari:

• Estratti del midollo osseo (Bone Marrow);

• Estratti del Tessuto Adiposo;

Mentre gli interventi necessari hanno come obiettivo il ripristino della stabilità articolare, dell’asse di carico, della biomeccanica articolare e sono:

-ricostruzione del crociato anteriore e posteriore con tendine rotuleo, con tendine gracile e semitendinoso, con tendine quadricipitale, con allograft(tendine da donatore) a seconda dello sport che l’atleta deve ritornare a praticare

-riparazione menisco, trapianto del menisco da donatore

-riallineamento rotuleo

-osteotomia varizzante o valgizzante

Nei casi in cui l’artrosi è avanzata La preservation joint lascia spazio alla CHIRURGIA PROTESICA attraverso la quale i è possibile effettuare un rivestimento protesico parziale o totale dell’articolazioni attraverso tecniche mininvasive.
Se devi rivolgerti a qualcuno per risolvere un problema, fallo sempre a un professionista.

Clicca sul seguente link per saperne di più http://l12.eu/reparto-traumatologia-2812-au/M0AWO8BH1T05LDYRN2TX

#adv #gemellitraumatologiadellosport

#adv #gemellitraumatologiadellosport

Condividi su facebook
Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *